Disney

I segreti de la Bella e la Bestia

In attesa della nuova versione cinematografica live-action del classico Disney “La Bella e la Bestia”, che raggiungerà i cinema il 16 Marzo, vogliamo svelarvi alcuni segreti e retroscena della versione classica di questo capolavoro dell’animazione Disney.

Sfogliateli con noi:

 

  • inspired-bea-secrets-4

    Belle è la seconda principessa Disney (la prima è Cenerentola, la terza Mulan e la quarta è Tiana) a non avere sangue reale prima di diventare principessa. Suo padre infatti è un semplice inventore.

  • inspired-bea-secrets-1

    La Bella e la Bestia, realizzato nel 1991, fu trasformato in un musical di Broadway nel 1994, animato grazie al duo formato da Howard Ashman e Alan Menken, paroliere e compositore che all’epoca erano al lavoro insieme sul film La Sirenetta.

    La prima attrice a interpretare il ruolo di Belle fu Susan Egan, già voce di Megara nel film Hercules.

  • inspired-bea-secrets-2

    Primo film di animazione in assoluto a ricevere una nomination al premio Oscar come miglior film.

    Il primo cartone animato a guadagnare più di 100 milioni di dollari al box affice.

    Nel 1991 fu anche il terzo film USA in assoluto , dopo Teminator 2 e Robin hood il principe dei ladri.

  • inspired-bea-secrets-3

    Nella fiaba originale, il padre di Belle, invece che un semplice inventore, era un ricco mercante e aveva altre 2 figlie, vanitose ed invidiose della sorella minore.

  • inspired-bea-secrets-5

    Belle è l’unica del suo paese ad indossare il colore blu. Scelta che evidenzia quanto la protagonista sia unica e diversa dai suoi compaesani.

  • inspired-bea-secrets-7

    L’animatore Glen Keane si ispirò a diversi animali per creare l’aspetto della bestia.

    L’unica caratteristica interamente umana che possiede sono gli occhi, mentre per il resto ha: la criniera di un leone, la testa di un bufalo, la fronte di un gorilla, le gambe di un lupo e il corpo di un orso.

  • inspired-bea-secrets-8

    Le sculture che si vedono nel castello della Bestia, sono in realtà versioni scartate dei modelli della Bestia stessa.

  • inspired-bea-secrets-9

    Belle è  stata animata dall’animatore Mark Henn. Che negli anni ha dato vita ad altre eroine Disney tra cui Ariel, Jasmine, Mulan, Tiana e Anna.

  • inspired-bea-secrets-12

    Alla fine del film Gaston precipita e, in realtà, non si vede mai veramente la sua morte, ma i disegni dei teschi che compaiono nelle pupille sembrano alludere proprio a quella fine.

  • inspired-bea-secrets-14

    Il prologo è stato riscritto dai registi oltre 200 volte prima di arrivare a quello che conosciamo, approvato appena un mese prima che il film uscisse nei cinema.

  • inspired-bea-secrets-16

    Le canzoni cantate dai personaggi riempiono ben venticinque minuti della storia.

  • inspired-bea-secrets-17

    Inizialmente l’idea era quella di creare una storia molto più cupa e fedele alla storia originale.

  • inspired-bea-secrets-20

    Se nella versione originale il cartello di questa immagine era praticamente illeggibile, nelle nuove versioni Blu-Ray, i più attenti avranno letto i nomi delle indicazioni: Ramona, Saugus, Newhall, Valencia e Anaheim. Città del sud della california, dove abiatavano molti del team di animazione Disney. Ovviamente Anaheim è anche la città dove sorge il Parco Disneyland.

  • inspired-bea-secrets-21

    Sempre guardando con molta attenzione si può anche incontrare Belle mentre passeggia tra le vie di Parigi nel film “Il gobbo di Notre Dame”.

  • inspired-bea-secrets-22

    Un’altro cameo famoso è quello della teiera Mrs Potts e della sua famiglia tra gli animali del film Tarzan.

  • inspired-bea-secrets-25

    Nel film Aladin fa invece il suo cameo la Bestia, che appare nella torre di giocattoli del sultano

  • inspired-bea-secrets-23

    All’interno del film la Bella e la Bestia hanno un loro cameo i registi del film Gary Trousdale e Kirk Wise, che in versione caricaturale, compaiono cantando quando Belle esce in strada con il suo nuovo libro.